Come scrivere un annuncio gratuito efficace su internet

I 10 segreti dei professionisti della pubblicità per pubblicare un annuncio di successo sui siti di inserzioni gratuite

Se vuoi scrivere un annuncio efficace su internet che sia ben visibile e ottenga dei risultati, devi incuriosire gli utenti, evidenziando aspetti che possano interessare chi sta guardando l' annuncio.
Ma anche rispettare alcune le regole del web, perché se il tuo annuncio non è scritto bene, probabilmente anche i motori di ricerca non lo faranno comparire nei risultati.
Questi "trucchi" in realtà non sono altro che le regole che i professionisti della comunicazione scritta (giornalisti), del web (Seo) e della pubblicità (marketing e comunicazione), applicano nel loro lavoro per pubblicare annunci di successo seguendo tre fasi nben precise:

    1) catturare l' attenzione dell' utente
    2) interessare con il contenuto
    3) portarlo all' azione
Ecco allora i dieci segreti che faranno volare la tua inserzione, studiali, applicali e fanne buo uso.
  • 1. Strategia

    Prima di tutto pensare. Cerca di capire chi sono gli utenti interessati al tuo annuncio. Magari fanatici collezionisti come te, oppure coppie che cercano una casa, sportivi principianti che cercano attrezzature usate per iniziare: non importa chi, ma l' importante è che inizi a pensare come loro, che cosa vorrebbero trovare. Inizia a buttare giù un elenco delle cose da scrivere con tutto quello che ti viene in mente (l' ordine e la scrematura la farai dopo). Raccogli materiale (foto e video), guarda su internet i "concorrenti", cioè chi sta vendendo la tua stessa cosa per capire i tuoi punti di forza, le debolezze e farti venire nuove idee.
  • 2. Target

    Ovvero i destinatari del tuo annuncio. Titolo, testo dell' annuncio, immagini, ecc., devono essere descrittivi e comprensibili, perché se quando compaiono nei risultati dei motori di ricerca lasciano qualche dubbio sul contenuto, l' utente storta il naso e clicca su un altro link. Luogo: sempre da specificare, ovviamente per gli immobili, ma anche per ogni altra cosa, perché un utente che abita in provincia di Roma non può venire a vedere un paio di sci usati a Milano. Specifiche: non essere superficiale, se vendi un paio di sci, devi specificare se sono da fondo o da discesa, misura, peso, marca; fondo o discesa sono adatti a due tipi utenti completamente differenti. Devi indirizzare sul tuo annuncio solo gli utenti veramente interessati a quello che stai vendendo.
  • 3. Titolo

    Ricorda che il titolo è la prima cosa che l' utente guarda (e probabilmente l' unica) prima di decidere se cliccarci sopra o passare al prossimo annuncio, deve capire subito di cosa si tratta. E' con quello che devi catturare la sua attenzione. Determina con quali parole chiave compare nei motori di ricerca, per cui studiale bene mettendoti nei panni di chi fa la ricerca. Chiaro e completo ma breve (cerca di stare sui 60/70 caratteri).
  • 4. Contenuto

    Quando il potenziale acquirente legge l' annuncio significa che è già arrivato sul sito cliccando sui risultati di ricerca o sfogliando le categorie del sito di annunci. Mettiti nei suoi panni, cerca di ragionare come lui, cosa si aspetta, cosa lo interessa.
    Una comunicazione scritta, per essere convincente e catturare l' attenzione, deve essere strutturata professionalmente con
      1) Introduzione: due righe da cui si capiscono già il contenuto ed i punti di forza;
      2) Narrazione: entri nel dettaglio di tutte le specifiche, perché se l' utente sta leggendo significa che lo hai già interessato con le prime due righe;
      3) Invito all' azione (call-to-action per i professionisti): esortalo a scriverti o telefonarti, indicando email, telefono o un sito internet da visitare.
    Infine non dimenticare grammatica e ortografia: una corretta sintassi, punteggiatura e maiuscole infatti oltre a migliorarne la comprensione, non ci crederai, vengono premiate dai motori di ricerca.
  • 5. Prezzi chiari...

    Il prezzo, da quando esiste il denaro, è (quasi) sempre il fattore determinante per la conclusione degli affari. Attenzione che se il prezzo è troppo alto non riuscirai mai a vendere e se è troppo basso insospettisci gli acquirenti. Se il prezzo è competitivo mettilo in evidenza, magari anche nel titolo. Se invece è alto rispetto ai concorrenti, allora cerca di evidenziare e far leggere prima le caratteristiche di forza di quello che stai vendendo. Inoltre seleziona la categoria corretta nel sito di annunci, caratteristiche tecniche (es. per le auto), dimensioni (es. per le case), ecc. perché molti siti di annunci permettono di filtrare proprio per prezzi e caratteristiche.
  • 6. Call-to-action

    Alla fine del testo, bene in evidenza, esorta l'utente a compiere un'azione che può essere cliccare, telefonare, scrivere. Esprimiti con entusiamo, digli che non deve aspettare, che non deve perdere questa occasione. Oggi non esiste promo o pubblicità che non si concluda con questo passo.
  • 7. Diffusione

    Scrivi il tuo annuncio su diversi portali, ma con varianti di titolo e testo: infatti i Seo ci spiegano che pagine internet con contenuti identici ad altri vengono scartate dai motori di ricerca. Poi aiuta molto anche diffondere i tuoi annunci sui vari social network (Facebook, Twitter, Google+, LinkedIn,...).
  • 8. Motori di ricerca

    Spesso chi cerca qualche occasione, utilizza i motori di ricerca anziché andare direttamente sui siti di annunci. Allora ricordati di quello che ti ho spiegato per il Titolo. Se punti molto sui motori di ricerca allora fai in modo che le parole chiave siano contenute nel titolo e nel testo dell' annuncio.
  • 9. Sito internet

    Se hai realizzato un sito internet apposito o una pagina su facebook (es. se affitti una casa vacanze), inserisci l' URL (l' indirizzo) anche nell' annuncio. Molti siti di annunci non permettono di inserire link negli annunci, altri invece dispongono di appositi campi per inserirlo, come Inserzioni-Gratuite.it :-) .
  • 10. Multimedia

    Ti sarai accorto che spesso, quando fai delle ricerche su internet, tra i risultati testuali a volte compaiono delle immagini ed anche dei video (se sono strettamente correlate alla ricerca). Allora sfrutta YouTube per pubblicare un video (es. della località di vacanza con il tuo appartamento), Flickr o Instagram per le foto (con le foto dell' auto che vuoi vendere). Dai al video o all' album fotografico un titolo simile a quello dell' annuncio. Poi su quei siti dovrai ricordarti di indicare il link del tuo annuncio (nei commenti, nel tuo profilo, ...).

Infine devi individuare i maggiori siti di annunci, ovvero quei pochi che da soli fanno la maggior parte delle visite e degli scambi: Adesso metti in pratica questi consigli preziosi pubblicare un annuncio di successo. Grazie per la tua attenzione, buon lavoro e... buona vendita!

Philippe Lasarre
Web Marketing specialist - Profilo google+